Alberto Cella


Sono appassionato di teatro sin dall’adolescenza, dapprima come lettore accanito di testi, poi frequentando gli ambienti tradizionali e alternativi del teatro bresciano e nazionale; sia da spettatore che da corsista di diversi laboratori.

Nel 1996 dopo aver frequentato “ La scuola dell’attore” diretta da Pietro Arrigoni, con altri scriteriati avventori del corso decidiamo di  allestire spettacoli con una certa continuità, di diventare quindi una compagnia teatrale, nasce “Il Nodo”. Da allora lavoro come attore e regista quasi esclusivamente con l’associazione.

Dal 1998 partecipo all’elaborazione del progetto “ La scuola dell’attore” soprattutto dal punto di vista di elaborazione della didattica e della strutturazione programmatica.
Dal 1999 lavoro a un progetto professionale parallelo che sfocia nel 2009 nella fondazione di Viemme61 concept studio, unione di eterogenee figure professionali che hanno come obiettivo l’ideazione estetica e funzionale di spazzi e oggetti.

Collaboro dal 2010 con HRA italia e DPS lab, società operanti nel campo della formazione aziendale per sviluppare nuovi percorsi formativi unendo alle nozioni tradizionali dell’impostazione manageriale l’esperienza del teatro.